1. Condividi su Facebook Condividi via E-Mail Condividi su Twitter

    Lo Straniero N°192 giugno
    978-88-6965-679-8

    A cura di Goffredo Fofi

    €10.00



    144 pagine
    10 euro
    brossura

    In Apertura, un ricordo di Miguel de Cervantes, con una riflessione di Antonio Machado finora inedita in Italia.

    Seguono cinque sezioni: Persuasioni, Orizzonti, Arte e parte, Opere/giorni e Il racconto.

     

    Persuasioni

    In questa sezione, Anna Bálint intervista Agnes Heller, per capire cosa succede in Ungheria e nell’Europa dell’Est. Lo scrittore Leonardo Padura Fuentes parla dei poveri di Cuba, la sua patria. Segue il diario tenuto dal giovane scrittore tedesco Florian Kessler durante il suo soggiorno a Idomeni, tra i profughi, lo scorso aprile. Infine, Lombezzi scrive dalle rovine di Palmira, mentre Lachapelle, Paola Caridi e Alaa Abd El Fattah, dall’Egitto, riflettono su Giulio Regeni, sui giovani egiziani, sulla repressione politica del regime militare.

    Orizzonti

    Anche quest’anno, “Lo Straniero” e “Gli asini” hanno organizzato a Pistoia un seminario all’interno delle manifestazioni “Leggere la città”, sul tema dell’arte oggi. Sono proposte in questa sezione alcune relazioni, quelle più generali, di Giacchè e Giacopini, e di Marco Gatto, “dall’Io Narciso all’Io esposto”. Seguiranno delle riflessioni più settoriali nel prossimo numero.

    Arte e parte

    Qui una poesia di George Szirtes sulla figura del traduttore, a cura di Paola Splendore. Segue un confronto fra Javier Cercas e Bruno Arpaia sulla Catalogna e la letteratura contemporanea.

    Opere/giorni

    Partendo da quello di Torino, è qui proposto un giusto sfogo di Giacopini sul carnevale dei Festival letterari. Segue un commento di Boarelli a un importante saggio sulla burocrazia, mentre Triulzi si occupa del romanzo autobiografico di Jean Cayrol sul ritorno alla vita dopo Mauthausen. Goffredo Fofi scrive delle prime inchieste sociali dell’Italia unita da parte di Jessie White Mario e una nota sulle “finestre” degli scrittori disegnate da Matteo Pericoli. Chiudono la sezione nove schede su saggi, film e romanzi di questi giorni.

    Il racconto

    In questa sezione un racconto del peruviano César Vallejo, inedito in Italia; la memoria della fiorentina Monica Sarsini sul carcere femminile di Solliciano, e un testo di Roberto Magnani sul fare teatro in Senegal.

     

    La copertina di questo numero è di Davide Reviati; le illustrazioni sono di Matteo Pericoli; i disegni in apertura di sezione sono di Oreste Zevola; il logo è di Mimmo Paladino.

     


Chi ha acquistato questo libro ha comprato anche