1. Condividi su Facebook Condividi via E-Mail Condividi su Twitter

    Il cerchio magico
    978-88-86982-28-3

    Siragusa Massimo

    €24.14 €28.4015%



    29x25 cm
    76 pagine
    34 fotografie a colori
    cartonato

    Sfoglia il libro

     

     

    Luogo di suggestioni fantastiche, il circo continua a mantenere un fascino particolare. Spazio sospeso, tendoni, terra battuta e segatura, lustrini e biacca: tutto appare possibile. Massimo Siragusa ha lavorato sul circo seguendo sia le grandi produzioni che i piccoli tendoni. Un innovativo uso della macchina fotografica e una predilezione per la sperimentazione, hanno permesso la realizzazione di immagini straordinarie dove un trapezista, un elefante, un cavallo, sono stilizzati e trasformati nel loro stesso simbolo.


    Massimo Siragusa, nato a Catania nel 1958, ha iniziato a lavorare come fotografo professionista nel 1987, dopo gli studi in Scienze Politiche all'università di Catania. Nel 1989, una serie di ritratti subacquei riceve una menzione nella selezione italiana dell' "European Kodak Award". Nel 1990 si trasferisce a Milano dove inizia a collaborare con Contrasto intensificando, in questo modo, la sua attività di fotogiornalista. Negli ultimi anni realizza vari reportage in Italia e all'estero documentando, tra l'altro, i numerosi viaggi del Papa. Le sue fotografie sono apparse sulle più prestigiose riviste e giornali internazionali, tra cui: New York Times Magazine, Time, Newsweek, El Pais, Blanco y Negro, Die Zeit, Mediterranee, Travel Leisure, Geo (Germania e Giappone), Le Figaro Magazine, The NewYorker, Merian, Specchio della Stampa e US News. Nel giugno 1992, un reportage sulla vita mineraria italiana vince il primo premio in un concorso organizzato dalla CGIL sul tema "Il lavoro che cambia". Ha partecipato a vari progetti, e relativi cataloghi, collettivi: 24 ore nel Cyberspazio - ritraendo la biblioteca vaticana - Roma e il Giubileo, Etna e il suo territorio. Nel 1999 ha pubblicato il libro "IL VATICANO" con Federico Motta Editore. Nell'edizione 1997 del World Press Photo, vince il secondo premio nella categoria Daily Life con il reportage su “Bisogno di un miracolo”. Nel marzo dello stesso anno, la Galleria Leica-Polyphoto di Milano allestisce una sua personale dedicata a Giri di valzer. All'interno della Settima Biennale di Fotografia di Torino, organizzata dalla Fondazione Italiana per la Fotografia e inaugurata nel settembre 1997, viene presentata la mostra "In cerca di un miracolo" . Questa stessa mostra viene esposta nel corso degli Incontri Internazionali di Fotografia di Alberobello nell'autunno del 1998. Il suo ultimo lavoro, Il Circo, oltre ad essere stato scelto da LEICA per l'edizione 1998 del Photokina di Colonia, ha appena vinto il primo premio nella categoria "Arte" del World Press Photo 1999, ed il primo premio assoluto nella selezione italiana del concorso Fuji Film Euro Press Photo Awards 1999. Da qualche anno, all'attività di fotoreportage ha affiancato quella di fotografo pubblicitario firmando numerose campagne per aziende come Lavazza, IGP, Kodak, ENI. Massimo Siragusa vive attualmente tra Roma e Catania, dove insegna fotografia all'Accademia di Belle Arti "Abadir". E' membro di Contrasto dal 1990.