1. Condividi su Facebook Condividi via E-Mail Condividi su Twitter

    Storie di cinema
    978- 88-89032-22-0

    Secchiaroli Tazio

    €9.90



    15x20 cm
    116 pagine
    60 fotografie a colori e in b/n
    brossura

    Sfoglia il libro

     

    Fatale è stato l'incontro per Tazio Secchiaroli (1925-1998), fotografo romano come pochi altri, con il cinema. Siamo negli anni d'oro di Cinecittà, quando contemporaneamente venivano girati film come 8 e 1/2 e Cleopatra e poteva capitare di incontrare, lungo i viali e tra i teatri di posa, Mastroianni e Liz Taylor.
    Di quegli anni, di quelle atmosfere, di quei momenti incredibili e di quei protagonisti, Tazio Secchiaroli ci ha lasciato una documentazione fotografica straordinaria. In bilico sempre tra finzione e realtà, personaggio ed interprete, cronaca e metafora, il suo obiettivo è riuscito a raccontare in modo unico la scena cinematografica e i suoi attori.
    Questo volume, pubblicato in occasione della mostra omonima, presenta 9 diverse storie fotografiche di Secchiaroli, tutte legate al cinema. Gli scatti sul set di Blow Up, 8 e 1/2 di Fellini, il western di Sergio Leone con Per qualche dollaro in più, Cleopatra e l'amore nascente di Liz Taylor con Richard Burton, La decima vittima di Petri con un Mastroianni fantascientifico, il set russo de I Girasoli di De Sica, la coppia Loren e Mastroianni sui due set di La moglie del prete e Una giornata particolare di Ettore Scola. Infine, una storia intorno al cinema, la memorabile sessione di posa di Sophia Loren ripresa da Richard Avedon: quando il cinema incontra la fotografia in un gioco di specchi unico ed affascinante.