1. Condividi su Facebook Condividi via E-Mail Condividi su Twitter

    Bologna - Lo spettacolo di una città
    978-88-6965-335-3

    Siragusa, Turetta

    €33.15 €39.0015%



    25x25 cm
    200 pagine
    97 fotografie a colori e in b/n
    cartonato con sovracoperta

    Sfoglia il libro

     


    Questo libro propone un lungo e affascinante itinerario per la città di Bologna accompagnati dalle fotografie di Massimo Siragusa e Angelo Turetta, con un’antologia di testi d’autore da Dante a Carlo Lucarelli, da Stendhal a Lucio Dalla e Roberto Roversi.

    Un “viaggio sentimentale” all’interno di questa splendida e antica città, attraverso le immagini di due tra i maggiori interpreti della fotografia contemporanea e i testi dei grandi scrittori, artisti e viaggiatori che hanno voluto e saputo cantare Bologna, le sue chiese, le sue strade, le sue piazze. 
    Un doppio percorso, dunque, nello spazio e nel tempo. Nel tempo che i testi risvegliano, memoria storica di una città, e nello spazio presente, attraverso le istantanee dei due maestri della documentazione contemporanea che raccontano ognuno a proprio modo con stili diversi e complementari, la Bologna di oggi. 

    Angelo Turetta nasce ad Ancora nel 1955. Diplomato all’Accademia di Belle Arti di Roma, inizia fotografando l’avanguardia teatrale degli anni 70-80. Dal 1982 collabora con Contrasto, come ritratt ista di scritt ori, musicisti, artisti e come reporter seguendo specifi ci temi sociali di att ualità nazionale e internazionale: l’immigrazione, un lungo lavoro al seguito della polizia nelle zone a più alta densità criminale e l’arrivo dell’Islam nella capitale del cristianesimo lo portano a documentare in modo approfondito i cambiamenti sociali della citt à. Ha lavorato nelle “Terre della Camorra”, documentando la vivibilità in una delle zone agli ultimi posti in Europa per qualità della vita. La continua realizzazione di servizi come fotografo di scena nel cinema lo ha portato a realizzare un ampio aff resco sul cinema italiano, lavoro con cui ha vinto nel 2001 il primo premio (Art Section) del World Press Photo e varie volte il concorso Cliciak per fotografi  di scena. Insegna fotogiornalismo presso l’Istituto Europeo di Design e conduce seminari in scuole e festival di fotografia.

    Massimo Siragusa nasce a Catania nel 1958, inizia a lavorare come fotografo professionista nel 1987. Vive a Roma dove insegna in varie scuole di fotografi a. Ha esposto in numerosi musei e gallerie in Italia e all’estero tra cui Polka Galerie e Paris Photo a Parigi, Incontri Internazionali di Fotografi a ad Arles, Forma Galleria di Milano, Museo di Roma in Trastevere, Centro di Fotografi a nell’Isola di Tenerife, Coalface Gallery di Genk e Photo Vernissage Manege di San Pietroburgo. In campo pubblicitario, ha fi rmato numerose campagne per aziende quali Lavazza, IGP, Kodak, ENI, BAT Italia, Aeroporti di Milano, Bosh, Alfa Romeo, A2A, Autostrada Pedemontana, Boscolo Hotels, My Chef. Ha vinto quattro World Press Photo: nel 1997, con “Bisogno di un Miracolo’’, poi nel 1999 con “Il Cerchio Magico’’, nel 2008 grazie al reportage sul “Tempo Libero’’, e nel 2009 con “Fondo Fucile”. Ha pubblicato vari libri tra cui il Cerchio Magico, Credi e Solo in Italia.