1. Condividi su Facebook Condividi via E-Mail Condividi su Twitter

    Lewis Carroll
    978-88-6965-163-2

    Carroll Lewis

    €12.67 €14.9015%



    12,5x19 cm 
    144 pagine 
    59 fotografie in b/n
    brossura

    Sfoglia il libro

     

     

    Quando, nel 1856, Carroll acquista il suo equipaggiamento fotografico, gli deve essere sembrato una “cassetta delle meraviglie”: un mezzo per poter praticare l’irregolarità di una fantasia libera dall’austerità della filosofia britannica e dalla vita religiosa. Una fantasia “infantile”, capace di osservare con candore la realtà, una fantasia pungente, perché quello stesso perfetto candore era in grado di mettere a nudo le assurdità e le incoerenze della vita adulta. Personaggio bizzarro e geniale, Carroll, per la maggior parte, fotografa bambine, ne fa libere creature dei boschi, portatrici della grazia dell’età dell’innocenza, di una freschezza dello sguardo che tutto contiene e tutto annuncia. Alice Liddell, dieci anni, posa imbronciata travestita da piccola mendicante. Sarà famoso il suo nome e sarà famosa questa immagine, da alcuni considerata la più bella fotografia di bambina della storia.

    Lewis Carroll (pseudonimo di Charles Lutwidge Dodgson), nato nel 1832 a Daresbury, è scrittore, matematico e fotografo. Nel 1856 inizia a interessarsi alla fotografia. È ordinato prete presso la Christ Church di Oxford nel 1862. Nel 1865 pubblica il celeberrimo “Alice nel paese delle meraviglie”, al quale nel 1871 dà un seguito con “Attraverso lo specchio”.