1. Condividi su Facebook Condividi via E-Mail Condividi su Twitter

    Fotografia italiana - Il cofanetto
    978-88-6965-207-3

    AAVV

    €55.17 €64.9015%



    14x18,50 cm
    cofanetto con 5 brossure con
    allegato dvd

    Sfoglia il libro

     

    I cinque dvd della serie FOTOGRAFIA ITALIANA raccolti in un cofanetto. Cinque film documentari dedicati ai fotografi italiani tra i più noti a livello internazionale: Gabriele Basilico, Gianni Berengo Gardin, Franco Fontana, Mimmo Jodice e Ferdinando Scianna, autori molto differenti tra loro per stile e poetica, in grado pertanto di rendere la complessità e la qualità dell`espressione italiana nel campo fotografico. 

    Il progetto permette di approfondire la conoscenza di questi straordinari artisti e nel tempo stesso della fotografia, uno dei linguaggi centrali della contemporaneità. Ogni film ha una durata di circa 50 minuti lo stile e l’atmosfera riflettono la personalità del protagonista, che racconta di sé e del proprio lavoro senza mediazioni tra lui e lo spettatore. Si alternano riprese in interno, realizzate nello studio del fotografo e in camera oscura, e in esterno nei luoghi più significativi per la sua storia. Il racconto è accompagnato dalla visione di fotografie celebri oppure meno note.


    Ferdinando Scianna è uno dei grandi autori della fotografia italiana. Il suo lavoro ha una dimensione profondamente letteraria, qualunque sia il tema trattato. In questo film, Scianna scava nella camera oscura della memoria attraverso le sue stesse fotografie. E ritorna in Sicilia, dove incontra e fotografa dopo vent’anni la sua musa, la top model Marpessa. Scianna rivela come la fotografia non sia per lui soltanto un modo di vedere, ma anche di specchiarsi nel mondo, di sentire e di pensare la vita.


    Franco Fontana è uno dei grandi autori della fotografia italiana. Per lui il colore è sensazione filosofica, emozione, interpretazione e mezzo di conoscenza.Lasciando da parte ogni tentativo di narrazione e di descrizione, il suo lavoro mira a scuotere le abitudini mentali che rendono cieco il nostro sguardo. In questo film, Fontana si racconta immergendosi nella città e nel paesaggio, che trasforma in spazio interiore dando alle forme, alla materia e alle ombre una forte potenza emotiva.


    Gabriele Basilico è uno dei grandi autori della fotografia italiana. Il suo lavoro è al centro del dibattito sulla città e il paesaggio contemporaneo. In questo film, Basilico si muove dalla sua Milano alla Francia, da Beirut alla Silicon Valley, dal porto di Genova a Mosca e spiega come la “lentezza dello sguardo” sia fondamentale per comprendere e dare un senso ai luoghi. Basilico racconta se stesso e il proprio lavoro, di come le sue fotografie mettano al centro lo spazio, senza pregiudizi.


    Gianni Berengo Gardin è uno dei grandi autori della fotografia italiana. Da oltre cinquant’anni racconta con sguardo onesto e partecipe la trasformazione del nostro Paese e della società contemporanea.In questo film, a partire dalla sua Venezia, Berengo Gardin rievoca i momenti vissuti e i suoi tanti reportages, come quelli sugli ospedali psichiatrici, il movimento del 1968, gli zingari. Sempre con profondo rispetto e mettendo sullo stesso piano l’occhio, il cuore e la mente.


    Mimmo Jodice è uno dei grandi autori della fotografia italiana. Il suo lavoro gioca sul dualismo tra realtà e immaginazione, è una lunga ricerca sulla memoria, un modo per esorcizzare i dubbi e le inquietudini del vivere. In questo film, Jodice racconta se stesso e il proprio lavoro, cercando nei luoghi più suggestivi della sua Napoli le origini della civiltà mediterranea. Il tempo non esiste più, i resti archeologici, gli antichi volti scolpiti nella pietra e il mare sono i soggetti che ispirano le sue immagini.


Chi ha acquistato questo libro ha comprato anche